Simoni: “Inter nel mio cuore. Fiducia a Kondogbia, Pioli bene”

Articolo di
26 dicembre 2016, 23:35
Simoni

L’ex allenatore dell’Inter Luigi Simoni è stato intervistato dal sito “TuttoMercatoWeb”. Il tecnico della Coppa UEFA 1997-1998 ritiene che sotto la guida di Stefano Pioli la sua vecchia squadra stia risalendo sia in classifica sia nelle prestazioni e che, pertanto, non si debba intervenire troppo sul mercato, confidando nella ripresa di certi giocatori che fin qui hanno reso al di sotto delle proprie qualità.

RISCATTO NEL 2017«Stefano Pioli è uno di noi, conosce tanto della nostra società e sicuramente sta facendo molto bene. Frank de Boer era e resta bravissimo, ma forse era troppo esterno per riuscire a far bene sin da subito. C’è differenza tra i due. Champions League possibile? Non mi piace fare pronostici, non sono mai stato bravo in questo! (ride, ndr). A parte la Juventus, che ha grandissime certezze, credo sia difficile sbilanciarsi sulle altre squadre. L’Inter è partita male e con mille problemi, ma ultimamente si è ripresa. Tanti giocatori che all’inizio erano l’ombra di se stessi ora stanno facendo benissimo. Sono fiducioso per il prosieguo del campionato. Proverei a dar fiducia a Geoffrey Kondogbia. Contro la Lazio ha fatto benissimo e pian piano sta conquistando i tifosi. Un conto è comprare campioni affermati, un altro andare su acquisti rischiosi. In tal caso sarebbe meglio valorizzare il francese. L’Inter è nel mio cuore, sarò per sempre nerazzurro».