Serafini: “Inter a pezzi, carte in regola per derby sorprendente”

Articolo di
18 novembre 2016, 00:56
Luca Serafini

In un editoriale scritto per il sito “MilanNews.it” il giornalista Luca Serafini, noto tifoso rossonero, non si fida dell’Inter e della sua complicata situazione in campionato, perciò in vista del derby di domenica la squadra di Vincenzo Montella non dovrebbe sentirsi più forte solo per il vantaggio in classifica.

DIFFICOLTÀ SFRUTTABILI – “Nella speranza che il milanismo di Gianluigi Donnarumma si sposi presto con le nuove ambizioni del suo club e che riesca a contrastare l’ingordigia di Mino Raiola e i pruriti dei cinesi, è meglio concentrarsi sull’Inter che ha tutte le carte in regola per giocare un derby sorprendente. È a pezzi, è al terzo allenatore in quattro mesi, è più ricca di incognite che di certezze. Fa leva sull’orgoglio e ha qualità per potersi permettere una bella partita. Vincenzo Montella dovrà smorzare presunzione ed euforia per preparare la squadra a una sfida difficile, nonostante il divario in classifica e la condizione sulla carta non lascerebbero dubbi. Non è tanto il fatto che in un Milan-Inter i pronostici qualche volta vengono sovvertiti (non così spesso come si racconta, comunque), quanto un più sottile gioco di equilibri e valori. Stefano Pioli conosce il calcio italiano e la realtà nerazzurra assai più di Frank de Boer, questo è un altro vantaggio. Ha maggiori scelte di formazione, iniziale e in corsa. Riuscendo a soddisfare ogni appetito scaramantico, state attenti all’Inter ragazzi. Il tempo dei cinesi e dei Raiola arriverà più avanti”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.