Sensini: “Icardi-Argentina? Lasciamo lavorare il ct”

Articolo di
12 ottobre 2016, 19:46
nestor sensini

L’ex difensore argentino si esprime sul continuo ostracismo subito in nazionale dal capitano dell’Inter, nonostante le sue prestazioni di livello offerte con la maglia dell’Inter

L’ex difensore argentino Nestor Sensini, che ricordiamo per la sua lunghissima carriera in Italia con le maglie di Udinese, Parma e Lazio, ha compiuto oggi 50 anni e ha concesso un’intervista esclusiva a Premium Sport in cui ha parlato anche di Mauro Icardi, in particolare riguardo al fatto che il capitano dell’Inter non venga mai convocato nella sua nazionale nonostante le grandi prestazioni in maglia nerazzurra: “Quando non arrivano i risultati, è normale parlare di quelli che non sono convocati. Però in questo momento la scelta cade su altri giocatori come Higuain e Aguero, che sono tra i migliori d’Europa. Detto ciò, Icardi sta facendo molto bene con l’Inter e ha un grande potenziale per il futuro. Ora, però, bisogna fare lavorare il ct in tranquillità”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it