Semioli: “Occhio all’Inter, può essere una sorpresa”

Articolo di
19 agosto 2016, 16:41
Semioli

L’ex centrocampista Franco Semioli, oggi tecnico delle giovanili del Chieri, ha analizzato le prospettive in campionato dell’Inter, alla luce del mercato estivo e del cambio di allenatore, commentando infine l’ipotesi che l’ex nerazzurro Mario Balotelli possa approdare al Chievo

ESPERIENZA INTER – In carriera ha vestito le maglie di Torino, Chievo, Fiorentina e Sampdoria, ma Semioli ebbe anche una fugace esperienza nell’Inter. I nerazzurri ne acquistarono la comproprietà dal club granata nel 2001, senza però mai inserirlo in prima squadra per poi cederne definitivamente il cartellino ai gialloblù di Verona. Oggi, a “Radio TMW”, ha così analizzato il campionato.

CAMBIO ALLENATORE – «La Juventus è la favorita per la vittoria del titolo, alle sue spalle vedo Roma e Napoli. Gli azzurri, anche senza Higuain, potranno fare molto bene. L’organizzazione del club azzurro è la sua forza, non li vedo in difficoltà. Occhio alla possibile sorpresa Inter. Quando c’è fiducia della società intorno all’allenatore, i giocatori lavorano decisamente meglio.»

BALOTELLI E CHIEVO – «Il Chievo? Si è parlato poco di Maran, è un tecnico sottovalutato che merita maggior attenzione. Il Chievo è una squadra sempre organizzata con una società seria alle spalle. Balotelli? Ha avuto tante occasioni, ma ha sempre trovato delle difficoltà. Deve trovare l’ambiente giusto, il Chievo potrebbe essere la società giusta.»