Sconcerti: “L’Inter mi convince ma serve lavorare ancora tanto”

Articolo di
30 aprile 2015, 07:26
Sconcerti

Mario Sconcerti ha parlato della situazione in casa Inter a “Sky Sport 24″. Complimenti al lavoro di Roberto Mancini anche se è necessario continuare a lavorare senza pensare di essere arrivati ad un buon livello:

MANCINI – «Mancini è stato bravo, senza dubbio. Ha tenuto insieme la squadra grazie al suo carisma affidandosi al suo attacco, forse il più forte della serie A dopo quello della Juventus», inizia Sconcerti.

INTER – «L’Inter sta facendo molti punti grazie ad un piccolo gesto di Mancini. Resta una squadra storta e l’errore più grande che si potrebbe commettere è quello di pensare che ci sia una rinascita tecnica in atto. Sarebbe un danno per il futuro: la squadra va costruita con calma, per bene», prosegue Sconcerti.

HERNANES – E’ stato un giocatore importante e lo è ancora adesso nell’Inter: «Hernanes si è ritrovato ed ora, fatto giocare nel suo ruolo, non è assolutamente un cattivo giocatore», conclude Sconcerti.