Sconcerti: “L’Inter ha vinto una grande partita e forse è rinata!”

Articolo di
11 maggio 2015, 08:02
Sconcerti

Mario Sconcerti ha commentato la vittoria dell’Inter all’Olimpico contro la Lazio dalle colonne del “Corriere della Sera”. Parole di elogio per la squadra nerazzurra e per Roberto Mancini. Tre punti pesantissimi, conquistati contro una grande Lazio, che devono infondere fiducia alla truppa del tecnico jesino:

PARTITA – «L’Inter ha vinto una grande partita», inizia Sconcerti, «molto strana, molto intensa, abbastanza storta ma alla fine anche bella. Una partita con errori arbitrali ma anche con un buon calcio».

NASCITA – «Senza particolare clamore è giusto annunciare oggi la nascita di una squadra diversa. Hernanes è diventato decisivo, Kovacic sta cercando le sue conferme, tutta la squadra ha acquistato ordine e carattere. La Lazio ha finito in nove ma è giusto sottolineare che le espulsioni sono state causate dai palloni dell’Inter. E’ probabile fosse da annullare il primo goal ma da quell’episodio alla fine sono successe tante di quelle cose da nasconderlo», prosegue Sconcerti.

EUROPA – «Difficile che l’Inter possa qualificarsi per la prossima Europa League, forse è perfino meglio. Quella competizione a primavera prosciuga e l’Inter ha bisogno di pensare una cosa alla volta. E’ però sorprendente il piccolo equilibrio restituito da Mancini semplicemente dando il ruolo corretto ai centrocampisti. Kovacic che fa la mezzala, Guarin qualche metro più avanti ed Hernanes che fa il trequartista», conclude Sconcerti.