Sconcerti: “Inter oltre i meriti! Ora la Juve: perderà male, ma…”

Articolo di
12 settembre 2016, 00:55
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – giornalista del “Corriere della Sera” e storico opinionista sportivo – in apertura della “Domenica Sportiva” su Rai 2 dà un giudizio netto sulla vittoria dell’Inter a Pescara, pensando già al prossimo impegno di campionato contro la capolista Juventus

MERITI A META’ – Analisi contrastante quella di Mario Sconcerti, che sottolinea i paradossi nerazzurri: «L’Inter ha sofferto molto: c’è stato un momento a metà secondo tempo che sembrava che il Pescara avesse già vinto la partita e potesse fare un altro gol. La differenza tra le piccole squadre e le buone-grandi squadre è quella di avere giocatori che possono decidere la partita anche agli ultimi minuti. L’Inter è andata oltre i suoi meriti, ma quando si vince con due gol dello stesso giocatore (Mauro Icardi, ndr) negli ultimi dieci minuti, i meriti ci sono sempre».

DA PESCARA ALLA JUVE – «La partita di domenica tra Inter e Juventus è aperta, anche se la Juventus è favorita: l’Inter ha bisogno di questo tipo di avversari, non di quelli già incontrati. Per cercare se stessa è più utile giocare contro la Juventus e non contro squadre minori, anche se poi magari perde e perde malamente come probabile…».

Facebooktwittergoogle_plusmail