Sconcerti: “Inter grande squadra, ma senza difesa. Miranda…”

Articolo di
3 ottobre 2016, 07:07
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – giornalista del “Corriere della Sera” e storico opinionista sportivo – nel corso della “Domenica Sportiva” su Rai 2 analizza la sconfitta dell’Inter contro la Roma, trovando un aspetto positivo e uno negativo

PROBLEMA DIFENSIVO – Secondo Mario Sconcerti i nerazzurri tornano a Milano senza punti, ma con una convinzione: «Roma-Inter è stata una gran bella partita: la Roma ha vinto meritatamente, ma l’Inter si è confermata per la prima volta come grande squadra. La difesa dipende per la maggior parte dall’assetto difensivo, in questo momento l’Inter non ha grandi difensori: Joao Miranda e Jeison Murillo non stanno giocando benissimo, Cristian Ansaldi è tornato adesso e Davide Santon non può fare reparto da solo. Ho visto una bella partita: è vero che troppi errori la falsano, ma se gli errori sono merito della bravura di uno che costringe l’altro a farlo, questo aumenta il giudizio sulla buona partita. Roma e Inter sono squadre imperfette, ma sono entrambe grosse squadre».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.