Sconcerti: “Inter divisa e sfortunata, ma via uno di quei due!”

Articolo di
28 agosto 2016, 23:30
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – giornalista del “Corriere della Sera” e storico opinionista sportivo – in apertura della “Domenica sportiva” su Rai 2 traccia uno dei temi dell’ultima giornata di Serie A: la nuova Inter di de Boer, ancora a secco di vittorie

SITUAZIONE DELICATA – Immediata analisi di Mario Sconcerti sul nuovo corso nerazzurro: «Uno dei tempi della seconda giornata del campionato è l’Inter di Ever Banega: neanche contro il Palermo trova la vittoria ed è ferma a quota un punto. L’Inter fa discutere, perché è una squadra divisa in due: si è vista una squadra brutta, decisamente spezzata in più parti del campo, ma anche molto poco fortunata, perché ha avuto cinque-sei occasioni da gol. Il Palermo ha fatto un’ottima partita, ma ha segnato un gol con un tiro in porta, tra l’altro deviato. Il risultato alla fine è giusto. Nell’Inter uno tra Gary Medel e Geoffrey Kondogbia se ne deve andare».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.