Sconcerti: “Inter? Difficile diventi squadra, incompiuta da anni!”

Articolo di
18 febbraio 2018, 15:35
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti commenta il momento negativo dell’Inter ai microfoni di “RMC Sport”: la squadra di Luciano Spalletti, dopo i 3 punti conquistati a San Siro con il Bologna, è caduta al “Luigi Ferraris” contro il Genoa di Davide Ballardini. Di seguito le dichiarazioni del giornalista

INCOMPIUTA – L’Inter anche quest’anno ha dato l’illusione di poter lottare fino alla fine e nonostante la classifica dica ancora che le possibilità ci sono, le prestazioni della squadra sembrano raccontare ben altro. Secondo Mario Sconcerti si tratta di una questione irrisolta da troppi anni: «È sempre la stessa Inter nonostante le novità dovute alle assenze di Mauro Icardi e Ivan Perisic. Da anni però a questa squadra manca il senso di coesione, manca la voglia di farsi trovare liberi in mezzo al campo, c’è poco movimento. Ho commentato tante volte l’Inter e vedo sempre la stessa situazione, è una squadra non squadra. Questa cosa va avanti da almeno 4 o 5 anni. Noi guardiamo l’Inter per quello che rappresenta e non per quello che è, questa difficilmente diventerà una squadra. È un’incompiuta».







ALTRE NOTIZIE