Sconcerti: “Icardi impressionante! Inter, occhio a B. Valero…”

Articolo di
28 agosto 2017, 01:30
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – giornalista del “Corriere della Sera” e storico opinionista sportivo – durante la diretta della “Domenica sportiva” su Rai 2 lancia l’Inter di Icardi verso lo scudetto, ma allo stesso tempo si lascia andare a qualche dubbio sulla continuità di Borja Valero

INTER DA SCUDETTO – Non ha mezze misure Mario Sconcerti, che sentenzia già dopo una settimana di Serie A: «La notizia di questa giornata è il ritorno di Milano, insieme: da cinque-sei anni Inter e Milan non erano così vicine in classifica (a inizio stagione, ndr). Napoli e Inter oggi sono le squadre che hanno più possibilità di vincere lo scudetto, la Juventus parte dietro e il Milan deve trovarsi. Andrea Belotti, Paulo Dybala e Mauro Icardi mi piacciono tutti e tre come attaccanti: sto seguendo la crescita di Icardi da anni ed è davvero impressionante».

“PROBLEMA” BORJA – «Occhio a Borja Valero, nella Fiorentina raramente giocava mezzala accanto a Matias Vecino e Milan Badelj: è un riferimento spontaneo senza un ruolo, è difficile dargli un compito. Nel secondo tempo è cresciuto con la squadra soprattutto grazie al crollo della Roma, ma Borja Valero è un lusso: ha 32 anni e ha diminuito la corsa. Il futuro dell’Inter dipenderà dalla solidarietà dei giocatori e dalla loro crescita, soprattutto individuale di giocatori come Marcelo Brozovic, Joao Mario e anche Borja Valero».