Sconcerti: “De Boer da esonero, Bielsa OK. Inter, quei 4…”

Articolo di
23 ottobre 2016, 18:58
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – giornalista del “Corriere della Sera” e storico opinionista sportivo – durante la diretta di “Novantesimo minuto – Serie A” su Rai 2 commenta la sconfitta dell’Inter e preannuncia l’esonero meritato da de Boer, parlando anche del possibile sostituto

ESONERO IMMINENTE – Certo della decisione nerazzurra, Mario Sconcerti invita ad aspettare altri tre giorni per l’ufficialità: «Terza sconfitta consecutiva per l’Inter, che fa pensare per come ha giocato. Anzi, soprattutto per questo: è tempo di mettere le mani sulla squadra e forse anche sulla società. Frank de Boer è da esonero, ne sono convinto, ma non sono convinto sia da esonero oggi: si gioca subito mercoledì (Inter-Torino, ndr)».

PAPABILI SOSTITUITI – «A parte Marcelo Bielsa, che è un allenatore per qualsiasi stagione, gli altri sono tutti traghettatori (Laurent Blanc, Francesco Guidolin, Andrea Mandorlini e Stefano Pioli, ndr) e mi sembra pericoloso affidarsi a un traghettatore: l’Inter deve cercare subito un allenatore importante, perché l’Inter è ancora oggi una squadra importante, ma non per la storia, bensì per i giocatori che ha in rosa».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.