Sconcerti: “Basta alibi! Thohir cancellato, Pioli meglio dell’Inter”

Articolo di
7 novembre 2016, 01:13
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti – dopo aver già esaltato Pioli nel pomeriggio – durante la diretta della “Domenica sportiva” su Rai 2 conferma il suo punto di vista sull’ex tecnico della Lazio, ma si augura che tutta l’Inter lo segua

RIVOLUZIONE D’AUTUNNO – Le scelte nerazzurre vengono condivise da Mario Sconcerti, compresa quella societaria: «All’Inter è tempo di zero alibi: adesso c’è bisogno di responsabilizzare i giocatori, che devono mettersi davvero a disposizione di Stefano Pioli. Spero che il suo non sia un contratto in scadenza a fine anno, si darebbe l’idea di un allenatore già esonerato in partenza. Il vero effetto di questa piccola rivoluzione d’autunno sta nell’emarginazione di Erick Thohir, dei suoi uomini e delle sue decisioni, che sono state cancellate. E’ un’Inter che ricomincia davvero per la prima volta dai cinesi e da Pioli. Pioli è un ottimo allenatore e in questo momento si è preso una responsabilità che non merita, perché in questo momento credo sia più bravo lui che l’Inter attuale».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.