Scarpini: “Voglio de Vrij contro l’Inter! Mercato tutto l’anno. Cancelo…”

Articolo di
17 maggio 2018, 00:25
Roberto Scarpini

Roberto Scarpini – Direttore di “Inter TV” -, ospite negli studi di “Calcio € Mercato” su Sportitalia, entra già in clima Lazio-Inter esprimendo le proprie sensazioni e il pensiero su de Vrij, primo colpo di mercato per la prossima stagione

PARTITA DELLA SVOLTA – La sfida dello Stadio “Olimpico” si avvicina sempre di più e Roberto Scarpini è sicuro della sua importanza per il futuro: «Secondo me la partita di domenica è un bel crocevia per le strategie di mercato, che andranno verso destra o sinistra in base al risultato finale, per tutti, anche per Joao Cancelo: quando l’Inter l’ha preso, ha preso pernacchie a destra e manca, ora dite che è il migliore al mondo nel suo ruolo, forse così pirla non sono i nostri dirigenti…».

DE VRIJ IN CAMPO – «Se il destino vuole che sia la Lazio ad andare in Champions League, perché farci soffrire fino a domenica? Vinceva a Crotone e finiva lì! Se questo non è accaduto, significa qualcosa (sorride, ndr). Io voglio Stefan de Vrij contro, perché è una mancanza di rispetto a un professionista, che domenica ha salvato un pallone sulla linea e nelle ultime domeniche ha fatto gol: Simone Inzaghi, che è stato calciatore, sicuramente sarà molto combattuto, ma alla fine lo metterà in campo».

MERCATO A ZERO – «Non c’è molta diversità nel lavoro rispetto agli scorsi anni, il mercato viene fatto durante tutto l’anno, non è la prima volta che si va a prendere qualche giocatore a parametro zero (riferimento a de Vrij e Kwadwo Asamoah, ndr), lo fanno tutti: se hai l’opportunità di trovare un giocatore a determinate condizioni, lo prendi. Summit di mercato già fatto? Piero Ausilio è tutti i giorni ad Appiano Gentile e a fine allenamento pranza sempre con Luciano Spalletti, è normale parlarne».






ALTRE NOTIZIE