Scarpini: “L’Inter ha adottato nuove strategie per il FFP”

Articolo di
6 maggio 2015, 07:09
Scarpini

Roberto Sacrpini, prima voce di Inter Channel, ha parlato della situazione dell’Inter alla vigilia delle sanzioni dell’UEFA negli studi di “Sportitalia”. Sanzioni ampiamente attese a cui stanno facendo seguito comportamenti finalmente virtuosi da parte della società nerazzurra:

SITUAZIONE – «La situazione dell’Inter è grave da tempo», inizia Scarpini. «Il mancato rispetto del Financial Fair Play ha generato in automatico le tanto temute sanzioni che verranno comunicate entro il fine settimana».

MIGLIORAMENTO – «La società ha lavorato e sta ancora lavorando molto bene per limitare l’entità delle sanzioni adottando un atteggiamento decisamente virtuoso rispetto al passato. D’altronde le regole sono cambiate ed è quindi giusto adeguarsi più che in fretta», prosegue Scarpini.

PERDITE – «Con il Fair Play Finanziario non si possono più coprire le perdite staccando assegni come fatto in passato da Moratti. Questo fatto è stato considerato dall’UEFA per comminare appunto le sanzioni. Sono state tenute, ovviamente, in conto anche le gestioni precedenti», conclude Scarpini.