Sala:”Suning vuole spendere, ma ora è bloccata dai vertici politici cinesi”

Articolo di
24 agosto 2017, 11:07
giuseppe sala

Beppe Sala nella sua intervista alla “Gazzetta dello Sport” ha parlato molto di Inter, soffermandosi anche sui motivi per cui Suning sembra aver chiuso i rubinetti per il mercato in entrata.

INVESTIMENTI BLOCCATI, MA L’INTER C’E’ – «Quest’anno all’Inter c’è più organizzazione, uno staff tecnico buono, un buon allenatore. Sabatini mi pare un dirigente capace che lavora in armonia con Ausilio. Magari i tifosi sono un po’ delusi, viste le aspettative che si erano create per la campagna acquisti. La volontà di spendere da parte della famiglia Zhang c’è, ma probabilmente in questo momento i vertici politici cinesi controllano con prudenza gli investimenti all’estero che non siano in settori ritenuti strategici. Comunque la squadra è già trasformata, senza ingressi eclatanti. L’Inter ha sempre sofferto con i laterali di difesa, vediamo come andrà con i nuovi. Pochi li hanno visti giocare prima».