Sacchi: “Inter club populista. Manca chiarezza al vertice”

Articolo di
17 ottobre 2016, 18:33
Sacchi

L’Inter ha deciso di non togliere la fascia di Mauro Icardi, ma di multare il proprio giocatore. Di questo ha parlato l’ex allenatore dell’Italia Arrigo Sacchi intervenuto ai microfoni di “Radio 1″

SOCIETÀ MALE – «Ho l’impressione che tutto si sia esagerato. Per due motivi: la società è stata disattenta perché i responsabili della comunicazione dovevano leggere il libro prima che uscisse. E poi c’è un club che definirei populista.Tutto parte sempre dalla società, con la sua storia e il suo stile. Se manca la società è evidente che non c’è una direzione dal vertice, e se non c’è al vertice non può stupire non ce l’abbiano nemmeno gli altri». Queste le parole di Arrigo Sacchi riportate dalla “Gazzetta dello Sport”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.