Sacchi: “De Boer mi piace ma l’Inter è un punto interrogativo”

Articolo di
18 agosto 2016, 14:21
Arrigo Sacchi

Nel corso di un’intervista concessa al “Corriere della Sera” per parlare dell’inizio di campionato Arrigo Sacchi ha parlato anche dell’Inter dichiarando il suo apprezzamento per Frank de Boer sottolineando però che l’olandese si ritroverà con una squadra non sua.

TECNICO INTERESSANTE – Il tecnico ha infatti preso il posto di Roberto Mancini poco meno di una decina di giorni fa e dovrà quindi adattarsi alla rosa costruita dalla società per il vecchio allenatore, senza poi dimenticare che de Boer non ha mai lavorato in Italia e quindi gli dovrà essere concesso il tempo di adattarsi a un campionato difficile come la Serie A: «De Boer? Lo conosco bene e mi piace molto. È un cultore del gioco e con l’Ajax ha vinto senza grandi budget. Ma riuscirà a sfondare con giocatori non scelti da lui? L’Inter, in questo momento, mi pare un grande punto interrogativo».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.