Sabatini: “Wanda come Ilary? No! Gabigol pompato, ma Inter…”

Articolo di
27 settembre 2016, 09:09
Sandro Sabatini

Sandro Sabatini – giornalista di “Premium Sport” -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1, sottolinea la differenza tra la signora Icardi e la signora Totti dopo le varie uscite “mediatiche”, poi difende l’acquisto di Gabigol, già criticato per l’alto costo del cartellino

WANDA DIVERSA DA ILARY – Non accetta il paragone tra le due note mogli dei calciatori Sandro Sabatini, che puntualizza: «Wanda Nara aveva un obiettivo e l’ha raggiunto, cioè far guadagnare più soldi al marito (Mauro Icardi, ndr), e Ilary Blasi (moglie di Francesco Totti, ndr) che non si capisce che obiettivo avesse: destabilizzare Luciano Spalletti? Allora l’ha centrato perfettamente».

GABIGOL ACQUISTO SENSATO – «Geoffrey Kondogbia strapagato dall’Inter perché voluto da Roberto Mancini? Ma contro il Bologna Kondogbia è stato messo nella formazione titolare da Frank de Boer, non da Mancini… Gabriel “Gabigol” Barbosa all’Inter è costato meno di Nikola Maksimovic al Napoli, dove ancora non ha visto il campo. Gabigol è arrivato e giocato un quarto d’ora, ha 20 anni e l’hanno pompato troppo mediaticamente: è stata un’operazione di marketing forse esagerata, ma ha talento».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.