Ruggeri: “Conte all’Inter? No, è simbolo Juve! A Suning dico…”

Articolo di
5 aprile 2017, 16:25
Ruggeri

Enrico Ruggeri è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Tutti Convocati” su “Radio 24” per parlare dell’ennesima stagione insufficiente dell’Inter: il cantante, noto tifoso nerazzurro, si schiera dalla parte di Stefano Pioli e dice no ad Antonio Conte. Di seguito le sue dichiarazioni

CAMBIAMENTIEnrico Ruggeri, cantante di nota fede interista, guarda al derby delle 12.30 e avverte Suning: «Derby alle 12.30? Il mondo cambia, bisogna abituarsi. Certo che da bambino non avrei pensato a un derby di Milano alle 12:30 per i cinesi. Suning è ricca? Attenzione che c’è anche chi spende e non vince. Oltre ai soldi servono cuore e identità».

NO A CONTE – Si passa poi a parlare della situazione di Stefano Pioli e dei rumors su Antonio Conte: «Pioli è un buon allenatore che ha allenato le macerie di una squadra mal costruita. Conte all’Inter? No. Non voglio ricostruire con un allenatore che ha simboleggiato la Juventus. Io che da bambino andavo allo stadio non posso pensare a organizzare il riscatto nerazzurro con Conte. Vorrei Mourinho, ma se non è possibile va benissimo Pioli».







ALTRE NOTIZIE