Rossi: “Calma e gesso dopo la gara contro il Bayern”

Articolo di
22 luglio 2015, 08:38

Gian Luca Rossi ha parlato della sconfitta dell’Inter contro il Bayern Monaco sul suo sito personale. Commento pacato ed improntato ad un corretto atteggiamento di verifica delle prossime gare. Per ora è troppo presto per trarre indicazioni

SIGNIFICATO – «Il significato di queste amichevoli estive o perlomeno il loro risultato è pressochè nullo. Non lo scrivo perchè l’Inter ha perso di misura ma perchè queste amichevoli sono di norma partite vere solamente per un tempo», inizia Rossi.

SUBBUTEO – «Nemmeno al Subbuteo Baldini e Popa, con tutto il doveroso rispetto, così come altri giovani della Primavera, non potrebbero spuntarla con le seconde linee del Bayern Monaco che giocano un campionato vero nelle fila del Bayern 2».

SCOPO – «Queste sgambate contro squadre decisamente più pronte e, soprattutto, decisamente più forti, servono solamente per incassare qualche milione di euro e far trovare un po’ di autostima in attesa dell’avvio della stagione ufficiale», prosegue Rossi.

SQUADRA – «Al momento la squadra è incompleta e non va certamente giudicata per un test come questo. Magari vedremo qualcosa di più convincente contro il Milan sabato nel derby. Per ora calma e gesso, insomma, purchè il gesso non sia nelle gambe di certi nostri difensori», conclude Rossi.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail