Ronald de Boer: “Frank è bravo, bisogna avere pazienza”

Articolo di
23 agosto 2016, 19:21
de Boer

L’ex centrocampista di Ajax e Barcellona parla in favore del fratello allenatore dell’Inter, sconfitto nel suo esordio in Serie A in casa del Chievo

L’esordio in Serie A di Frank de Boer sulla panchina dell’Inter non è stato certo di quelli indimenticabili, i nerazzurri sono stati sconfitti sul campo del Chievo Verona mostrando una condizione atletica ancora non all’altezza e idee di gioco abbastanza latenti. De Boer è da poco all’Inter e avrà tempo di riscattarsi, questo è il pensiero di suo fratello Ronald ai microfoni di AS: «Ha debuttato con una sconfitta nella prima partita di Serie A. Lui vuole giocare il 4-3-3 e deve avere pazienza, però è bravo ed è sicuro che tutto andrà bene».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it