Rigitano: “Murillo rimarrà, Calleri avrà bisogno di tempo”

Articolo di
13 dicembre 2015, 14:17
Jonathan Calleri

La redazione de “Il Sussidiario” ha intervistato in esclusiva l’agente Raffaele Rigitano per chiedergli la sua opinione riguardo il possibile acquisto da parte dell’Inter di Jonathan Calleri e il futuro in nerazzurro di Mauro Icardi e Jeison Murillo.

NESSUN CASO ICARDI – «Credo che il tecnico abbia comunque ragione, nessun caso Icardi anche perché Mancini sa bene come gestire le situazioni. Credo che qualcosa sia successo, però non si è saputo nulla e questo significa che l’allenatore sa tenere in pugno lo spogliatoio. Cessione in estate? Tutto è possibile sopratutto se dovessero arrivare grosse offerte, è chiaro che l’Inter non vuole svalutare il ragazzo».

MURILLO – «Credo che il colombiano sia tra le note positive di questa Inter, un difensore molto attento di grande avvenire. E’ normale piaccia a molti club ma non penso possa andare via».

CALLERI – «Molto interessante, giocatore di qualità che però dovrà ambientarsi in Italia e non sarà semplice. Prestito al Bologna? Non sarebbe la prima volta che il club felsineo è impegnato in queste operazioni con grandi club, vedi la situazione di Donsah».