Rey Manaj e l’Albania, dal litigio via Facebook al gol da record

Articolo di
13 novembre 2015, 23:27
Rey Manaj

Questo pomeriggio l’attaccante dell’Inter Rey Manaj ha debuttato con la maglia dell’Albania e dopo appena dodici secondi ha segnato il suo primo gol in nazionale. Su “GianlucaDiMarzio.com” è stato pubblicato un articolo che ripercorre il momento del giovane attaccante nerazzurro.

RECORD – “Minuto 54 e 19 secondi di Albania-Kosovo, amichevole. Rey Manaj fa il suo esordio nella Nazionale maggiore albanese. C’è un calcio di punizione per la formazione allenata da Gianni De Biasi, così Rey, attaccante, si piazza in area. Minuto 54 e 31 secondi: la palla è in rete. L’autore del gol? È proprio lui, Manaj. È la magia del calcio, che regala emozioni sempre, perfino nelle amichevoli durante la pausa dei campionati. E dire che, un mese fa, nessuno si sarebbe immaginato che questo giovane attaccante dell’Inter, classe 1997, potesse esordire in Nazionale. Motivo? Un suo post su Facebook, con il quale tentava di difendersi da alcune dichiarazioni del CT della selezione albanese, secondo cui Manaj gli inviava spesso messaggi per convincerlo a inserire il nome dell’attaccante nell’elenco dei convocati. Il post fu poi rimosso, ma il dado era tratto. Furono giorni difficili per il talentino nerazzurro, che subì molte critiche in patria per il suo atteggiamento. Ma De Biasi ha saputo gestire la situazione in maniera perfetta, facendo lui stesso il primo passo: un pranzo, a Milano, insieme al vice Paolo Tramezzani e al numero 97 dell’Inter, con tanto di foto e abbracci reciproci. Per la gioia di Manaj, sentitosi importante e considerato dal proprio CT. Da quel pranzo alla convocazione il passo è stato breve. E il gol nell’amichevole di oggi è solo il primo step nella testa di Rey Manaj, che vuole giocarsi le sue carte all’Inter per guadagnarsi un posto per EURO 2016, dove l’Albania vorrà ritagliarsi un ruolo importante. Per il momento sono due le presenze dell’ex Cremonese in Serie A, contro Atalanta e Sampdoria, ma Roberto Mancini crede molto in lui, e più avanti durante la stagione saprà ritagliarsi lo spazio che si merita. Per la gioia sua e di De Biasi, il quale si augura che il ragazzo possa migliorare ancora. Per portarlo con sé in Francia, all’Europeo”.