Ranocchia: “Dovevo partire e invece resto all’Inter”

Articolo di
14 maggio 2015, 07:06
ranocchia

Andrea Ranocchia, capitano nerazzurro, è stato intercettato a margine della visita con Mancini all’Expo 2015. Il tecnico e il capitano si sono intrattenuti in particolare al padiglione indonesiano in omaggio al presidente Thohir. Ecco alcune dichiarazioni riportare da “Goal.com”:

EUROPA LEAGUE – Il capitano crede ancora nella possibilità di qualificazione: «Siamo lì, ci siamo anche noi per la lotta ad un posto nella prossima Europa League. Dobbiamo solo continuare come stiamo facendo a cominciare dalla gara contro la Juventus sabato prossimo. Poi le ultime due gare: bisogna riuscire a fare 9 punti», sostiene Ranocchia.

JUVENTUS – Sulla gara contro i Campioni d’Italia, Ranocchia ha le idee chiare: «Siamo assolutamente pronti e consapevoli della difficoltà della sfida ma ci stiamo preparando bene. Gli ultimi risultati ci hanno aiutato certamente dal punto di vista mentale», prosegue Ranocchia.

MERCATO – Ranocchia spende anche qualche considerazione sul mercato: «Guarin in questo momento è una pedina fondamentale per l’Inter. Kovacic partente? Io dovevo andare via dall’Inter ogni sei mesi e invece sono ancora qui e sono il capitano!», conclude Ranocchia.