Ranocchia a Sky: “L’Inter crede ancora al terzo posto”

Articolo di
2 novembre 2016, 20:19
Ranocchia

Dopo aver parlato in conferenza stampa in compagnia di Stefano Vecchi, Andrea Ranocchia parla anche ai microfoni di “Sky Sport”. Il succo del suo discorso è lo stesso: ci sarà da giocare con il cuore e con i denti contro il Southampton. Queste le sue parole. 

SPERANZA«Il calcio è fatto così, può succedere tutto in qualsiasi momento. Ci dispiace per il licenziamento di de Boer, ma adesso è solamente il passato, vogliamo guardare con speranza al futuro e alla gara contro il Southampton.  Cosa non ha funzionato? Quando un allenatore va via ci sono tante cose che non sono andate per il verso giusto, adesso la cosa certa è che non abbiamo più alibi, nessuno: dal magazziniere al dirigente.  Dobbiamo compattarci tutti insieme anche se abbiamo poco tempo. Dobbiamo ascoltare le direttive di mister Vecchi, anche se c’è poco tempo per lavorare. Loro sono una squadra forte, fatta di gente ben messa fisicamente, poi in casa sono ancora più temibili. Dobbiamo giocare più con il cuore domani se vogliamo portare a casa un risultato. Ci sono cose che non ti spieghi nel calcio, gare che possono cambiare un’annata e domani potrebbe esserlo. Terzo posto? Noi ci crediamo ancora e lo faremo sempre, fino a quando la matematica ci darà la possibilità». 

Facebooktwittergoogle_plusmail