Rambaudi: “Flop Inter e flop de Boer, non c’è società. Icardi…”

Articolo di
17 ottobre 2016, 23:59
Roberto Rambaudi

Roberto Rambaudi critica tutto quanto è successo in casa Inter nelle ultime quarantotto ore e identifica i responsabili diretti di questa crisi, evidenziando anche diversi passi falsi da parte della società, che starebbe utilizzando la questione Mauro Icardi per mascherare i risultati in campo.

TUTTI COLPEVOLI«Riassumendo un po’ il tutto non c’è società. Roberto Mancini è andato via perché per arrivare a parlare col presidente dovevano far quattro telefonate, figurati se vanno a pensare al libro di Mauro Icardi in questo momento. Lì c’è una mancanza totale. Forse adesso parlare di Icardi conviene alla società ma bisogna parlare del flop Inter e del flop Frank de Boer. A proposito di Wanda Nara: siccome si è parlato molto del rinnovo di contratto, che lei ha fatto il procuratore, deve anche tutelarlo in tutto a 360°».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.