Ramazzotti: “Mercato Inter, prossimi giorni decisivi e Icardi…”

Articolo di
9 agosto 2016, 16:42
Icardi

Secondo Andrea Ramazzotti, giornalista del “Corriere dello Sport”, i prossimi giorni saranno fondamentali per il mercato dell’Inter. I nerazzurri, che continuano a ribadire l’incedibilità di Mauro Icardi, dovranno fronteggiare un nuovo assalto del Napoli e cercheranno di rinforzare il centrocampo, come richiesto dal nuovo tecnico

DE BOER – Intervistato da Massimiliano Nebuloni di Sky Sport, Ramazzotti ha così valutato Frank de Boer:
«Mi sembra abbia le idee molto chiare, ha detto di voler coniugare i risultati con il bel gioco e di non essere preoccupato per il pubblico di San Siro, poiché ha giocato e poi ha allenatol’Ajax. Mi sembra che sia entrato in punta di piedi, ma con le idee chiare. E’ un allenatore che ama lavorare con i giovani, poi bisogna vedere: nell’Ajax c’è una lunga tradizione, mentre in Italia è più difficile.»

MERCATO – «La Juve fa un campionato a parte, sia per il mercato effettuato che per il vantaggio che aveva l’anno scorso. Ma il mercato interista fino ad ora si è rivelato importante. Ha tenuto i migliori, a differenza di Napoli e Roma e ha messo 4 innesti importanti che sono potenzialmente titolari. C’è la volontà di inserire un altro talento come Gabigol e un altro centrocampista. Per me passeranno altri 4 o 5 giorni e poi ci sarà l’input dell’allenatore sui giocatori da prendere. Per me si tratterà di un regista basso, adatto a creare il gioco, un elemento più di qualità che di quantità.»

ICARDI – «Il pallino per Icardi passa al Napoli, che fino ad ora avrebbe offerto 45 milioni cash. Se De Laurentiis lo vuole realmente, dovrà fare un’offerta più alta, almeno superiore ai 60 milioni, come chiesto da Thohir. Se ciò dovesse accadere, si potrà vedere se veramente l’Inter lo vuole tenere oppure è stato un bluff.»