Raiola: “I cinesi dell’Inter sono seri, mentre quelli del Milan…”

Articolo di
30 settembre 2016, 12:30
Raiola

Mino Raiola, uno degli agenti più famosi e potenti del mondo del calcio, ha parlato ai microfoni de “Il Giornale” anche dell’Inter e del Milan. Sotto la sua lente d’ingrandimento finiscono le due proprietà, con pareri ben diversi però.

SUNING«Meno male che sono arrivati i cinesi, però i cinesi dell’Inter: quelli di Suning sono gente seria, vogliono investire tanto. E De Boer è un tecnico in gamba, preparato, duro: farà bene. Sui cinesi del Milan invece sono scettico. Mi chiedo: se è tutto fatto, perché non hanno ancora messo i soldi? Magari mi sbaglio, per carità, però serve gente seria nel calcio italiano, perché da noi nessuno si mette mai d’accordo per cambiare le cose.

IL CALCIO IN ITALIAEravamo i migliori del mondo, avevamo i campioni. Intanto in Inghilterra hanno fatto gli stadi, in Germania hanno investito sui giovani, e noi? Tavecchio parla e parla. Parla di evoluzione: qui ci vuole la rivoluzione. In generale nel calcio italiano mancano le star: una volta c’era Maradona, chi c’è adesso? Chi vai a vedere allo stadio? Che è pure brutto e allora piuttosto stai a casa».

Facebooktwittergoogle_plusmail