Radu: “Mi serve la testa di Handanovic”

Articolo di
18 luglio 2015, 21:57
radu

Inter Channel ha intervistato Ionut Radu, il portiere della Pimavera nerazzurra in ritiro precampionato con la prima squadra: “Osservo Handanovic e Mancini calcia ancora bene”

MANCINI E HANDANOVIC – «Mancini dimostra di avere ancora i colpi del calciatore: la sua tecnica non è scomparsa, sa sempre calciare ed è difficile prenderla. La sua esperienza si fa sentire. Poi il giovane rumeno parla del più illustre collega Handanovic: «Mi servirebbero la sua testa e la sua motivazione, lui vuole sempre fare di più. Io lo osservo perché dà il massimo ogni giorno e questo aiuta a diventare grandi».

CONFRONTO TRA PORTIERI – «A volte ci confrontiamo tra portieri, loro mi danno sempre consigli che mi aiutano spesso». Infine sul prepratatore dei portieri Bonaiuti: «Lavora tanto, è l’allenatore migliore avuto fino ad ora». Poi si accorge della piccola gaffe e corregge: «Anche con Orlandoni lavoravo bene. A proposito: gli aaccio i complimenti per la sua nuova avventura».