R. de Boer: “Dopo l’Inter Frank sembra più vecchio di 10 anni”

Articolo di
26 gennaio 2017, 15:04
Frank e Ronald de Boer

Ronald de Boer, intervistato da Goal.com, ha citato la breve ma intensa esperienza all’Inter di suo fratello Frank tra i motivi che lo avrebbero convinto a non intraprendere la carriera di allenatore, giudicata da lui come troppo stressante.

TROPPO STRESS – «Io allenatore? Ci ho pensato ma era chiaro che non sarei rimasto così attivamente nel mondo del calcio. Oggi lavoro in TV e analizzo le partite, cosa che non avrei potuto fare se avessi deciso di allenare. Poi penso a mio fratello che lavorava per 24 ore senza sosta…la sua esperienza all’Inter lo ha invecchiato di almeno dieci anni! E’ un lavoro incredibilmente stressante anche se ovviamente può anche essere molto bello. Conquistare un trofeo è una sensazione incredibile».