Pruzzo: “L’Inter è forte, Pioli deve amalgamare la rosa”

Articolo di
1 novembre 2016, 21:04
Pruzzo

L’ex attaccante della Roma parla dell’addio di Frank de Boer e della possibilità che Stefano Pioli diventi il nuovo tecnico dell’Inter dalla prossima settimana

Intervistato da Radio Radio a proposito della fine del rapporto tra l’Inter e Frank de Boer, e della concreta possibilità che dalla prossima settimana l’Inter sia affidata a Stefano Pioli, l’ex attaccante della Roma Roberto Pruzzo ritiene che l’Inter sia comunque una squadra di alto livello e che Pioli si dimostrerà all’altezza del compito: “Mi pare che abbia prevalso la linea italiana che rientrerebbe alla grande. Non so se farà solo il traghettatore, ma intanto per lui sarà una grande occasione. La squadra è forte nei singoli anche se non è coesa. Penso che i giocatori però vogliano cambiare le cose e quindi è una grande opportunità per lui. Ha dimostrato sul campo di essere una persona seria. Il primo anno di Lazio è stato veramente una sorpresa. Avrà delle difficoltà perché la situazione è al limite, ma confiderei molto nella volontà di rivalsa dei giocatori. In un campionato scarso, chi ha a disposizione una rosa di buona qualità come l’Inter può tranquillamente ripartire. L’Inter qualche errore l’ha commesso, perché ha acquistato giocatori alla rinfusa. Il primo compito di Pioli è quello di amalgamare la rosa o fare delle scelte decise per dare alla squadra una quadratura”.