Prandelli: “Jovetic è un campione. L’Inter ha fatto un affare”

Articolo di
1 agosto 2015, 07:57

Il “Corriere dello Sport” ha intervistato Cesare Prandelli, ex allenatore della Nazionale italiana,a proposito del mercato dell’Inter ed in particolare della novità rappresentata da Stevan Jovetic. Parere assolutamente positivo, quello di Prandelli, sul montenegrino appena arrivato a Milano

AFFARE – «L’Inter ha fatto un grande affare con l’acquisto di Jovetic. Stevan è un grande attaccante, uno dei migliori in circolazione. L’ho allenato appena arrivato in Italia quando aveva solamente 18 anni, ragazzo molto educato e rispettoso. Era incredibilmente motivato e sicuro di sè nonostante la giovane età. Non ho dubbi sul fatto che anche oggi abbia grandi motivazioni  perchè so bene che ha la voglia di tornare ad essere un giocatore determinante come era prima di andare a Manchester», sostiene Prandelli.

MANCINI – «Roberto è l’allenatore giusto per Jovetic in questo periodo. Secondo me l’Inter e Jovetic si sono trovati al momento giusto: sono convinto che lui possa tornare grande a Milano! Può ricoprire più ruoli ed ho notato che in Inghilterra ha spesso fatto anche la prima punta avendo messo su qualche chilo ed essendo più resistente a livello fisico. Mancini non ha bisogno dei miei consigli per utilizzarlo al meglio», prosegue Prandelli.

CONDIZIONE FISICA – «Jovetic è un campione. Molti campioni hanno degli infortuni durante la loro carriera e li superano brillantemente. Lo farà anche Stevan!», conclude Prandelli.