Plastino: “De Boer bravo ma questa non è ancora la sua Inter”

Articolo di
16 ottobre 2016, 14:44
Michele Plastino

Michele Plastino si è soffermato anche sull’Inter nel corso del suo consueto appuntamento domenicale su Sky Sport 24 durante il quale ha sostenuto che il tecnico Frank de Boer si stia ancora adattando a una squadra costruita da Roberto Mancini.

L’INTER DI MANCINI – «Il problema di de Boer è uno: è arrivato con una squadra non sua. E’ una squadra costruita da Mancini e quando parliamo di Mancini non parliamo di un allenatore qualsiasi ma di un allenatore molto attento che probabilmente ha telefonato a tutti i nuovi acquisti. De Boer è arrivato ad allenare una squadra che era costruita e coccolata dall’allenatore precedente e quindi ha dovuto prima conquistare i giocatori e poi spiegarsi. Però è un tecnico di provata capacità per cui io sono fiducioso per l’Inter e per lui, anche se deve superare certi momenti, su questo non c’è dubbio perché adesso se la guardi ti nascono tantissime perplessità, non può essere la sua Inter ancora».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.