Pioli:”Inter, mercato intelligente. Spalletti lo vedo bene”

Articolo di
17 agosto 2017, 12:10
Pioli

Il “Corriere dello Sport” ha intervistato Stefano Pioli. L’ex tecnico dell’Inter arriverà a San Siro proprio alla prima giornata, e ha parlato dei nerazzurri che si appresta ad affrontare.

SU SPALLETTI – «Spalletti all’Inter lo vedo bene, ma il nostro è un ruolo che impone di fare risultato. L’essere allenatore include al suo interno una percentuale di rischio e non è che più ti metti alla guida di club importanti e più aumenta la possibilità di fallire. Tutto è perfettibile sempre, tanto più che sono pochissime le squadre che al termine della stagione raggiungono gli obiettivi che si erano prefissi all’inizio».

TRA PASSATO E PRESENTE – «Se la prima contro l’Inter sarà la chiusura del ciclo nerazzurro o l’apertura di quello viola? La prima gara di un nuovo ciclo, quello viola, sul quale stiamo lavorando con grande attenzione. Ho studiato l’Inter proprio perché l’affronteremo subito, dunque per necessità, perché i miei unici pensieri, fin qui, sono stati rivolti alla Fiorentina».

MERCATO INTER – «Domenica troverò di certo una squadra la cui società ha portato avanti un mercato intelligente: serviva un difensore centrale ed è stato preso, così come un terzino sinistro. Poi ci sono stati rinforzi in mezzo al campo».

BORJA GIOCATORE INTELLIGENTE – «Io sono abituato a dividere i giocatori in due categorie: intelligenti e meno intelligenti. Borja Valero appartiene al primo gruppo. Non so dove sarà impiegato, so però che lui potrà garantire prestazioni di livello».