Pioli, cinque gli obiettivi fissati dall’Inter – TS

Articolo di
8 novembre 2016, 11:28
Pioli

L’avventura di Stefano Pioli sulla panchina nerazzurra dovrebbe iniziare entro poche ore e il nuovo tecnico proverà a raggiungere cinque obiettivi già fissati dalla dirigenza dell’Inter nel corso dei colloqui avuti nei giorni scorso. “Tuttosport” li ha oggi elencati

CHAMPIONS LEAGUE – Secondo il quotidiano sportivo, i nerazzurri avrebbero indicato come primo obiettivo la qualificazione in Champions League “la zona Champions con 26 gare ancora da disputare non è così lontana. Il Milan, terzo, ha 25 punti, ovvero 8 in più dell’Inter e Pioli inizierà la sua avventura proprio contro i rossoneri. Vincere, significherebbe quasi dimezzare la distanza, anche se saranno importanti pure i due successivi scontri diretti con Fiorentina e Napoli. La strada è in salita – davanti ci sono anche le rivelazioni Lazio, Atalanta e Torino -, ma la richiesta di Suning è quella di tentare di arrivare a marzo in una posizione che permetta all’Inter di provare ancora l’aggancio al terzo posto.”

CONDIZIONE FISICA – Il tecnico dovrà poi lavorare sulla condizione generale della squadra ” Pioli insieme al preparatore Osti dovrà migliorarla sensibilmente, riportando alla forma migliore elementi come Candreva e Perisic visibilmente con le gambe imballate.”

DIFESA – Vi è poi la questione relativa alla fase difesiva “E’ evidente come l’Inter debba serrare i ranghi davanti ad Handanovic che di gol ne ha probabilmente evitati altrettanti. Ci vorrà maggiore sacrificio da parte di tutti e un baricentro leggermente più basso per esporre Miranda e Murillo a meno due contro due”.

ICARDI – Sarà inoltre importante puntare su uno dei giocatori più decisivi, Mauro Icardi, il terminale offensivo della squadra “10 reti e 3 assist sui 16 gol segnati dall’Inter portano la sua firma. Ma nonostante ciò, Icardi per larga parte dei 90 minuto è un corpo estraneo, isolato e mal servito. Pioli dovrà fare in modo che l’argentino abbia quelle 3-4 occasioni da gol in più.”

MERCATO – Infine Pioli dovrà valorizzare gli investimenti operati sul mercato dal Gruppo Suning, pari a circa 100 milioni, a partire da Gabriel Barbosa, costato 30 milioni e messo ai margini della squadra.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Enrica Panzeri

Enrica Panzeri

Enrica Panzeri, nata a Lecco, è innamorata di Milano, non soltanto perché è la città dell’Inter. Ama disegnare e scrivere, le piacciono il calcio, la Formula 1, il cinema e la storia dello spettacolo. Ha un’insana passione per la televisione italiana degli anni ’70-’80.