Pioli alla Lazio ha usato diversi moduli – GdS

Articolo di
10 novembre 2016, 13:08
Cataldi Pioli

La “Gazzetta dello Sport” scrive che Stefano Pioli è un tecnico che sa adattarsi dal punto di vista dei moduli. Alla Lazio ha percorso diverse strade che potrebbero rivedersi anche all’Inter.

ADATTAMENTI – Pioli alla Lazio ha usato il 4-3-3 come modulo di riferimento, ma la sua squadra non vestì solo quell’abito tattico. Al­cune volte anche quello del 4­-2­-3­-1, un po’ per motivazioni tat­tiche in base al­l’avversario, un po’ per necessità dettate dagli in­fortuni. Per esempio Stefano Mauri giocava quasi esclusivamente nel 4­-2­-3­-1 da trequartista  e la difesa a 3 venne presentata per alcuni particolari appunta­menti (come la finale di Coppa Italia contro la Juventus).

DIVERSI MODULI – Pioli insomma sa gesti­re i cambiamenti. E secondo la “Gazzetta dello Sport” anche al­l’Inter dovrà saper gestire. Po­trà partire con il 4­-3­-3 consa­pevole che anche a Milano po­trà virare sul 4­-2­-3­-1 che gli diede soddisfazioni alla Lazio. Il suo Mauri sarà Banega, men­tre il suo Biglia sarà Medel, con caratteristiche diverse, ma stessa importanza per equilibrio. In attesa di rivedere, un giorno, anche la difesa a 3.