Pinamonti è diverso da altri due rimpianti dell’Inter – GdS

Articolo di
10 dicembre 2016, 11:30
Pinamonti

Secondo quanto riporta la “Gazzetta dello Sport”, Andrea Pinamonti non farà la fine di altri due talenti del settore giovanile nerazzurro, che in passato sono stati ceduti dalla società e che anche adesso vagano alla ricerca delle migliori performance. 

DIFFERENTE – «Una notte indimenticabile, prima di tornare in Primavera. Dove Andrea – che come tutti i predestinati gioca sin da bambino con e contro quelli più grandi di lui – ha già segnato 12 gol in 10 gare. Insomma, il futuro può essere roseo come le guance del ragazzo, degne di una mela del suo Trentino. Però l’Inter per prima sa che il passaggio più difficile è l’ultimo, quello con cui diventi un titolare solido. I titoli strappati da Pinamonti in fondo sono simili a quelli già visti per Balotelli e Destro. Anche loro bomber del vivaio, poi finiti altrove e tutt’ora alla ricerca di se stessi. A frenarli, un carattere particolare e un ego innaffiato (anche) con troppi complimenti. Pinamonti, giura chi lo conosce, invece è umile umile».