Pellissier: “Siamo partiti bene, adesso testa all’Inter”

Articolo di
14 agosto 2016, 12:47
L'attaccante del Chievo, Sergio Pellissier, durante la partita contro l'Inter il 09 marzo 2012.
ANSA/MORGANO-VENEZIA

Il Chievo Verona si prepara al meglio per la prima giornata di campionato contro l’Inter, battendo in Coppa Italia l’Entella con una prova convincente. Intervistato dai microfoni di “Tggialloblu”, Sergio Pellissier ha fatto il punto sul momento della squadra ed ha anche avvertito l’Inter. 

OTTIMO INIZIO – Queste le parole di Sergio Pellissier: «Quando vinci va sempre bene. Oggi giocavamo contro una squadra di Serie B e sapevamo che se non l’avessimo affrontata nel modo giusto, avremmo fatto brutta figura. Il buon approccio però c’è stato. Abbiamo avuto qualche difficoltà all’inizio, però cercavamo lo stesso di creare e dopo il gol è diventato tutto più semplice. Al Campionato manca una settimana e sappiamo che se giocheremo con questa intensità, aggressività e voglia di portare a casa il risultato, possiamo giocarcela con tutti. Se non ci sono questi ingredienti, faremo sempre fatica.

TESTA ALL’INTERArchiviata la Coppa Italia, adesso pensiamo al Campionato che per noi è molto più importante e speriamo di partire col piede giusto. Abbiamo faticato ma era normale. I carichi di lavoro sono stati intensi, ma forse alcuni risultati in amichevole potevano andare lo stesso meglio. Quel che conta sono le partite ufficiali e oggi ci siamo comportati bene. Ci auguriamo di riconfermarci con l’Inter alla prima giornata. Non sarà semplice però siamo pronti».