Pellegrini: “Inter più forte del Milan. Matthäus trascinatore”

Articolo di
13 ottobre 2017, 00:03
pellegrini

L’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini è intervenuto nel corso di “TMW Radio Night Show”. Al programma di “TMW Radio” il numero uno nerazzurro dal 1984 al 1995 (fu lui a cedere la società a Massimo Moratti) si è espresso sia sulla squadra attuale sia su quella dei suoi undici anni di gestione.

PASSATO E PRESENTE«Il derby? Di solito chi è favorito non vince mai, è una diceria che ho sempre sentito. Spero tanto che venga sfatata, allo stato attuale delle cose l’Inter è più forte del Milan, però i rossoneri hanno grandi giocatori che non si sono ancora espressi come avrebbe desiderato la dirigenza. Devo dire che con pochi innesti l’Inter si sta dimostrando competitiva. Il merito va sicuramente all’allenatore, la squadra è praticamente la stessa dello scorso campionato. Borja Valero e Matías Vecino? Due innesti che non sono dei fuoriclasse assoluti, ma degli ottimi interpreti che stanno rendendo molto di più con prestazioni superiori. Chi servirebbe della mia Inter? Un nome solo, secco, che andrebbe bene al centrocampo è Lothar Matthäus, un grande campione, goleador, uomo carismatico che trascinava i compagni. Ma non posso non ricordare Karl-Heinz Rummenigge, il primo grande acquisto».