Pedullà: “Inter, Sabatini non ha colpe! Suning ci metta la faccia”

Articolo di
23 febbraio 2018, 00:17
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – a “Calcio € Mercato” su Sportitalia difende Sabatini dall’auto-accusa delle ultime ore e invita Suning a spiegare la reale situazione dell’Inter, assumendosi le proprie responsabilità per gli errori fatti

SABATINI INCOLPEVOLE – Non ci sta Alfedo Pedullà e chiede uno sforzo direttamente a Suning: «Le responsabilità di Walter Sabatini da uno a dieci sono zero! Sabatini ha voluto dire in quel modo ma, se stai a tavola e non hai le posate, non puoi mangiare. Luciano Spalletti andava sostenuto in modo diverso, mi sarei aspettato una spiegazione dalla proprietà, che non è arrivata: quelle di Sabatini sono responsabilità inesistenti. La proprietà doveva metterci la faccia e non ce l’ha messa. Come facevi a far mercato senza budget? Meglio di quelli che hai preso, cosa avresti potuto fare? Non c’erano neanche 2-3 milioni di euro per un prestito. L’Inter ha puntato su Lautaro Martinez e Stefan de Vrij in tempi non sospetti: quest’ultimo lo prendi a parametro zero, non c’entra la qualificazione in Champions League».