Pedullà: “Derby da vincere, Inter poi va a Napoli. Spalletti…”

Articolo di
13 ottobre 2017, 00:01
Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – a “Calcio € Mercato” su Sportitalia fa la sua previsione sul derby, considerata quasi una partita da “dentro o fuori”, senza possibilità di pareggio sia per l’Inter sia per il Milan

DERBY DA SVOLTA – Il punto di vista di Alfredo Pedullà sul derby è piuttosto realistico e condivisibile: «Inter-Milan partita da pareggio? Entrambe hanno bisogno di vincere: il Milan perché sta facendo male, l’Inter perché dopo va a Napoli. Conoscendo Luciano Spalletti, questo derby è una partita-svolta per l’Inter, così come lo è per il Milan di Vincenzo Montella. Non si può preparare la partita per il pareggio che, se arriva, viene fuori casuale… Spalletti sa che può andare a +10 sul Milan all’ottava giornata, significherebbe che l’Inter nella peggiore delle ipotesi resterebbe a due punti dal Napoli alla vigilia di Napoli-Inter, invece il Milan deve migliorare».

DILEMMA TREQUARTISTA – «L’assenza di Marcelo Brozovic è pesante perché aveva fatto bene a Benevento e aveva ritrovato la voglia, ma Spalletti in queste situazioni è un trasformista e saprà cosa fare, mi fido delle sue scelte. Joao Mario ha fatto bene in nazionale, può essere utile come trequartista: Spalletti, come pesca, pesca bene. Brozovic forse sarà assente anche a Napoli, ma mi fido molto di Spalletti, che farà come ha fatto a Roma appena ritornato: nei primi due-tre mesi solo risultati, poi successivamente anche il gioco. L’Inter è destinata a crescere».