Pedullà: “De Boer, il bastone serve per il bene tuo e dell’Inter”

Articolo di
2 ottobre 2016, 09:09
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà ha dedicato un articolo sul suo sito ufficiale a Frank de Boer. Per il giornalista di Sportitalia il tecnico olandese dovrebbe proseguire per la sua strada e continuare con la linea di intransigenza mostrata in questi due mesi, non facendo sconti a chi troppo spesso è stato inaffidabile.

SEVERO MA GIUSTO – “Caro Frank de Boer, ti hanno chiamato troppo tardi e adesso – dal loro punto di vista giustamente – pretendono che tu porti i risultati. Ti chiami de Boer, hai la fiducia della proprietà, ma sai bene che contano i fatti. E tu ne vorresti portare tanti, per fare decollare l’Inter. Hai fatto cose buone e altre meno buone, hai subito chiesto la testa di Caner Erkin, poi ti sei presentato in sala stampa a Praga – dopo un tonfo in Europa League – e hai evidenziato un comportamento in campo «da dilettanti». Forse sei andato oltre, certe cose è bene lasciarle dentro lo spogliatoio, ma si capisce che hai voglia di superarti. Sì, serve il bastone perché la sensazione è che nei quasi due anni precedenti in tanti si siano adagiati. Come se qualsiasi cosa fosse dovuta, come se ogni atteggiamento andasse approvato o avallato. Abbiamo già detto come la pensiamo: chi è non da Inter giusto che tolga il disturbo. Nel frattempo, Frank, serve il bastone intelligente. Ma serve, eccome se serve, per il bene tuo e dell’Inter”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.