Pedullà: “Con Imbula l’Inter è stata coerente fino alla fine”

Articolo di
2 luglio 2015, 08:42
Pedulla

Alfredo Pedullà ha commentato sul suo sito la vicenda che ha visto protagonisti Imbula, l’Inter e il Porto. Il comportamento dell’Inter è stato coerente fino alla fine evitando di partecipare a rialzi insensati e decisamente poco corretti

TRATTATIVA – L’Inter è stata battuta sul filo di lana dal Porto che ha ingaggiato Imbula quando sembrava destinato alla società nerazzurra. Non si tratta comunque di sconfitta ma di comportamento coerente in tutte le fasi della trattativa da parte degli uomini di Thohir. C’era un accordo con la società e, soprattutto, con il giocatore fino ad una settimana fa. Poi qualcosa è cambiato.

ASTA – Si è deciso di non partecipare a nessun tipo di asta con il Porto che si è inserito all’ultimo momento. L’accordo c’era e per l’Inter quello doveva restare. Una questione di coerenza che, dice Pedullà, è condivisibile dal momento che non è possibile speculare giocando al rialzo in questo modo.

STRATEGIA – L’Inter si è dunque mossa bene. Aver raggiunto gli accordi e partecipare, in seguito, ad un’operazione di continui rilanci sarebbe stato davvero troppo, viste anche le qualità del giocatore in questione.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail