Padovan: “Inter-Suning, che errore! Brozovic alla Juve…”

Articolo di
23 luglio 2016, 00:34
Padovan

Giancarlo Padovan – giornalista e Responsabile dell’Ufficio Stampa del Vicenza -, ospite negli studi di “Speciale calciomercato” su Sportitalia, si espone sull’errore mediatico fatto dopo l’ingresso del gruppo Suning nell’organigramma dell’Inter. Poi “spinge” Brozovic verso la Juventus

REGALO PER MANCINI – Nonostante la poca stima nei suoi confronti, Giancarlo Padovan si attende la conferma sulla panchina nerazzurra: «Avere un allenatore scontento non conviene all’Inter: la rottura ad agosto sarebbe pericolosissima. Se vogliono far felice Roberto Mancini, gli diano Antonio Candreva: sarebbe utile per il gioco di Mancini. Il problema è il costo, perché è caro».

ERRORE DI VALUTAZIONE – «Con l’arrivo del gruppo Suning c’è stato un ottimismo sfrenato ingiustificato in rapporto ai conti dell’Inter, che non sono buoni: l’Inter prima va risanata, il mercato deve aspettare e si farà con quel che si può. I 25 milioni per Candreva sono troppi, così come l’ingaggio eccessivo di Yaya Touré. Dai cinesi ci si aspettava di più, ma la realtà dell’Inter non è rosea e si sapeva. Il dopo Paul Pogba alla Juventus chi deve essere? Marcelo Brozovic, non ho dubbi».