Padovan: “Icardi andrà nell’Argentina, sotto i riflettori con l’Inter”

Articolo di
12 ottobre 2016, 00:58
Giancarlo Padovan

Per “Microfono Aperto”, programma di interazione con gli ascoltatori di Radio Sportiva, è intervenuto Giancarlo Padovan. Il giornalista ha risposto a una domanda sul perché Mauro Icardi non sia convocato dall’Argentina e ha spiegato i motivi che, a suo avviso, lo stanno tenendo fuori.

NESSUNA PUNIZIONE«Perché non venga convocato sinceramente non lo so, posso dire che secondo me lo merita e prima o poi avverrà. Bisogna ricordare che la nazionale argentina ha tanti giocatori là davanti, la concorrenza che si ritrova Mauro Icardi è molto qualificata con Lionel Messi, Gonzalo Higuaín, Sergio Agüero e Paulo Dybala. Può essere un giocatore che se la gioca con Dybala, anche se le caratteristiche sono completamente diverse. Io credo che quattro attaccanti di questo genere gli stiano sbarrando la strada, non credo che ci siano motivi preclusivi per cui non ci vada, dalla sua parte gioca anche la sua età e il fatto di giocare in un grande club come l’Inter che lo mette sotto i riflettori. Penso sia solo una questione di tempo».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.