Orsi snobba l’Inter: “Per la Lazio più facile che per la Roma”

Articolo di
6 maggio 2015, 11:14
Orsi

Nando Orsi, un passato da vice-allenatore dell’Inter nella prima esperienza di Roberto Mancini all’Inter e tanti anni alla Lazio: ha detto la sua circa la prossima giornata di Serie A, che metterà in scena la doppia sfida Milano-Roma con le capitoline in piena lotta Champions e le meneghine alla disperata ricerca di un senso ad una stagione nera. 

ORSI E RIMORSI, VELENO DIETRO LE SUE PAROLE – Lazio-Inter e Milan-Roma, apparentemente e forse oggettivamente incontro più ostico per i biancocelesti alle prese con i nerazzurri reduci da 6 risultati utili di fila e a soli due punti dall’Europa: dall’altra parte una Roma ritrovata con due vittorie consecutive, 5 gol fatti e zero subiti, ma soprattutto con di fronte un Milan a pezzi e privo dell’unico giocatore in grado di combinare qualcosa di buono, lo squalificato Menez. Per Nando Orsi, ex secondo di Mancini all’Inter, non è affatto così: “Io penso che contro Inter e Milan non siano due partite semplici. Ripensandoci bene, è più facile la partita della Lazio contro l’Inter che quella della Roma. Il Milan è all’ultima spiaggia, l’acuto ce lo può avere, soprattutto in una grande partita”, ha detto ai microfoni di Radio Radio. I risultati potrebbero anche dargli ragione, ma alla vigilia pare azzardato un pensiero simile.

Facebooktwittergoogle_plusmail