Orsi: “Inter, sconfitta prevedibile. Dentro lo spogliatoio…”

Articolo di
22 agosto 2016, 11:30
Mancini Orsi

Dopo la disfatta dell’Inter alla prima giornata di campionato contro il Chievo, com’è giusto che sia, è l’ora dei commenti e delle critiche. Dice la sua anche Fernando Orsi, vice allenatore dei nerazzurri dal 2004 al 2006. A suo modo di vedere, nulla c’entra il passato con Roberto Mancini.

POCHE COLPE – Questo il commento di Fernando Orsi a “Radio Radio”, come riportato da “Tuttomercatoweb”: «L’Inter era forse la squadra più indiziata per una partenza falsa. Avevo detto che avrebbe potuto trovare difficoltà contro il Chievo, ed infatti è stato così. De Boer in conferenza ha sottolineato la scarsa forma fisica dei suoi e la complicata tournée estiva, che però non è stata organizzata da Mancini bensì dalla società. Le responsabilità di Mancini per questa sconfitta non ci sono, così come non ci sono quelle di de Boer. Ha fatto una brutta partita e ha perso, semplice. E’ la prima partita, se si lanciano subito frecciate vuol dire che all’interno dello spogliatoio va ricostruito qualcosa».