Orsi: “Inter, ora tocca alla squadra. De Boer con poche colpe”

Articolo di
1 novembre 2016, 18:15
Orsi

Frank de Boer non è più l’allenatore dell’Inter. Fernando Orsi, ex vice di Roberto Mancini, intervenuto a “Premium Sport” ha parlato di Frank de Boer e del futuro della panchina nerazzurra. Ecco le sue parole

PROBLEMI – «Non c’è convergenza di idee. Ci sono tante teste pensanti. De Boer è il meno responsabile di questa situazione ora serve prendere un traghettatore. Però serve anche la disponibilità della squadra a Southampton e col Crotone. Vecchi non ha esperienza in A, ma ripeto ora tocca alla squadra. L’Inter vuole prendere un allentore per arrivare fino a giugno dove vorrebbe prendere Simeone. Serve un allenatore ita lianiche giochi col 4-3-3. Pioli e Mandorlini hanno fatto dei risultati e hanno queste caratteristiche».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.