Orlandini: “Inter quasi con l’acqua alla gola. Non sarà facile”

Articolo di
23 ottobre 2016, 14:29
Orlandini

L’ex centrocampista di Inter e Atalanta Pierluigi Orlandini ha parlato a “L’Eco di Bergamo” della sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia di questo pomeriggio sostenendo che per la squadra di Frank de Boer non sarà per niente facile uscire da Bergamo con i tre punti.

MATCH DIFFICILE – «All’Inter vissi due stagioni: nella prima, con Bianchi in panchina andò tutto bene, giocavo sempre, mentre nella seconda, con Hodgson, le cose andarono molto peggio. Nutro un grande affetto per tutte le squadre in cui ho giocato, Inter compresa. Ma nei confronti dell’Atalanta è amore vero. Inizialmente, l’Atalanta ha faticato, forse per qualche incomprensione, forse per le tante novità: ora però ha trovato la quadratura e le vittorie sono la miglior medicina. La squadra è in forma, viene da due risultati importanti e può fare bene contro l’Inter. L’Inter? E’ quasi con l’acqua alla gola, si parla anche di un possibile cambio in panchina: sicuramente non sarà facile affrontare la partita di Bergamo. Oltretutto l’impegno di giovedì in Europa League potrebbe farsi sentire».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.